Illustrare le potenzialità del 5G e dell’Internet of Things a professionisti e imprenditori: questo è l’obiettivo della Master Class “IoT e scenario 5G” tenuta da Ericsson all’interno di “Operazione Risorgimento Digitale” il programma di TIM per chiudere il digital divide culturale nel Paese cui hanno aderito oltre 30 partner di eccellenza del settore pubblico, privato e del no profit.

A breve, infatti, prende il via un nuovo ciclo di Master Class online gratuite che permetteranno di apprendere direttamente dagli esperti di settore come attuare con successo un percorso di trasformazione digitale per la propria impresa o professione.

Nello specifico, la Master Class che vede protagonista gli esperti Ericsson si pone l’obiettivo di fornire una panoramica sull’architettura e sulle principali applicazioni del 5G e dell’Internet delle Cose. Partendo dallo scenario di mercato, sarà presentato lo stato attuale e lo sviluppo del 5G nel mondo, con esempi significativi di operatori, servizi e terminali. Saranno quindi approfonditi casi d’uso di tipo consumer e industriale, con particolare attenzione ai nuovi modelli di business abilitati dal 5G e dall’IoT.

Di seguito, in dettaglio i quattro temi che verranno trattati nella Master Class di Ericsson:

  • 5G Overview – 13 novembre, ore 14.30-15.30: panoramica sulla tecnologia 5G e sulle sue principali applicazioni; sviluppo del 5G a livello internazionale e presentazione di casi d’uso consumer e industriali, con esempi di nuovi servizi introdotti dal 5G in alcuni settori di utilizzo come ad esempio intrattenimento, robotica, automotive, medicina, logistica, sicurezza, turismo e arte.
  • Il mercato del 5G – 20 novembre, ore 14.30-15.30: approfondimento sulle reti 5G e la loro presenza nel mondo; dati attuali e studi prospettici sulla progressiva diffusione del 5G; focus sulla disponibilità di dispositivi abilitati al 5G e sul mondo dei servizi 5G.
  • Il 5G per i consumer e le Smart City – 27 novembre, ore 14.30-15.30: tema del webinar saranno le nuove applicazioni del 5G in campi tradizionalmente non esplorati dalla tecnologia radiomobile, in particolare connessi alle smart city, dove il 5G potrà contribuire all’attivazione di servizi innovativi, all’estensione della copertura a larga banda e alla conseguente riduzione del digital divide.
  • Gli scenari di utilizzo del 5G nei settori industriali – 4 dicembre, ore 14.30-15.30: si parlerà dell’utilizzo del 5G nei principali settori industriali e il relativo potenziale di business. Nella sessione saranno presentati esempi di servizi e applicazioni in ambito manifatturiero, energetico e logistico, con un focus sulle caratteristiche del 5G come tecnologia abilitante.