Verizon Business lancia la sua piattaforma internazionale private 5G. Realizzata in collaborazione con Nokia, la soluzione consentirà alle aziende di implementare una funzionalità di rete 5G privata dedicata di livello enterprise, direttamente all’interno delle loro sedi.

Oltre alla latenza estremamente bassa e alla maggiore velocità, uno dei vantaggi chiave di una rete 5G privata è la capacità per le aziende, in particolare quelle con strutture di produttive, di distribuzione e logistica, di utilizzare una rete mobile personalizzata interna all’organizzazione, eliminando la necessità di trasmettere dati attraverso reti pubbliche.

“Se gli ultimi mesi ci hanno insegnato qualcosa, è che non c’è mai stato momento più cruciale per la mobilità e i prodotti e i servizi cloud e a banda larga”, ha affermato Tami Erwin, CEO di Verizon Business.

Una rete 5G privata è autonoma e i suoi componenti sono localizzati tutti in una singola struttura, composta da microtower e piccole celle, che si connette alla rete locale (LAN) di un’organizzazione e alle applicazioni aziendali. Private 5G utilizzerà il Digital Automation Cloud di Nokia, una soluzione di rete wireless privata con abilitatori di automazione, che consentirà il rilascio delle applicazioni attraverso un’interfaccia web-based.

“La connessione wireless privata è ormai diventata imprescindibile per molti settori che puntano a raggiungere i loro obiettivi di trasformazione digitale di lungo termine. Fornendo private 5G insieme a Verizon, stiamo aprendo la strada per accelerare la digitalizzazione per quei settori che più degli altri necessitano di una connessione wireless affidabile”, ha affermato Brian R. Fitzgerald, SVP Global Solutions di Nokia.

Verizon sta guidando gli sforzi globali in materia di 5G. Oltre al suo 5G Lab e allo studio di produzione a Londra, la compagnia ha recentemente annunciato un servizio di roaming 5G in Corea del Sud ed è un membro fondatore del 5G Future Forum, un gruppo di realtà globali in ambito 5G che sta accelerando la realizzazione di soluzioni abilitate per questo standard tecnologico e soluzioni interoperative abilitate per il MEC. Inoltre il lancio di private 5G consentirà a Verizon Media di fornire, su larga scala e in tempo reale per il pubblico dei propri clienti, le sue tecnologie di nuova generazione per la creazione, la produzione e la distribuzione di contenuti.

“Stiamo vedendo che i mercati internazionali si stanno muovono rapidamente per implementare reti private 5G, che appare come un passaggio importante per l’adozione del 5G, in particolare per capitalizzare gli investimenti su questa tecnologia all’interno delle aziende”, ha affermato Martina Kurth, associate vice president di IDC’s European Telco Research practice.