UrsaLeo, la società statunitense di software industriale che consente agli utenti di visualizzare i dati operativi in ​​una rappresentazione 3D fotorealistica delle loro linee produttive o prodotti, e Alleantia, l’azienda italiana nota a livello internazionale per il suo software plug and play per l’Internet of Things Industriale, annunciano la loro partnership e l’integrazione dei loro due prodotti che, quando combinati, offrono ai clienti industriali una soluzione end-to-end completa che supporta, grazie alla Library of Things di Alleantia, più di 5000 dispositivi industriali e fornisce un centro di controllo digitale completo per le operazioni dell’Industria 4.0.

“Con l’impressionante tecnologia messa a disposizione da Alleantia e i prodotti della sua libreria Xpango, che permettono un’immediata interconnessione per una combinazione infinita di apparecchiature industriali, e la nostra capacità di vedere in 3D i dati dei loro Digital Twin, possiamo dire di aver trovato in Alleantia un partner perfetto per UrsaLeo”, ha affermato John Burton , CEO di UrsaLeo. “La loro esperienza nel settore IoT non ha eguali e insieme vediamo opportunità per questa integrazione in un elenco globale di clienti”.

“Questa partnership è essenziale per la nostra espansione in Nord America e ci consentirà di presentare l’offerta innovativa di UrsaLeo ai clienti nel mercato europeo e oltre”, ha affermato Antonio Conati Barbaro, co-fondatore, capo delle operazioni di Alleantia. “UrsaLeo è il primo partner di Alleantia a offrire gemelli digitali 3D con una dashboard intuitiva ideale per identificare e risolvere potenziali problemi prima che si presentino e la combinazione perfetta per trasferire i dati nel cloud utilizzando il nostro gateway.”

Scopri di più su questa innovativa partnership direttamente da John Burton CEO di Ursaleo e Antonio Conati Barbaro COO e Founder di Alleantia il 12 dicembre per la giornata virtuale “The IIoT World Manufacturing”.

La registrazione è disponibile qui: https://bit.ly/3f5sFzX

Il focus dell’incontro si concentrerà sulla loro soluzione di produzione end-to-end completa che combina la raccolta dei dati utilizzando gli oltre 5.000 driver di Alleantia per dispositivi industriali comuni e i gemelli digitali 3D fotorealistici di UrsaLeo per visualizzare i dati. Nel complesso, la soluzione combinata riduce i costi, migliora la sicurezza e riduce l’impatto ambientale.