Un piano da oltre nove milioni di euro che rafforza ulteriormente Talent Garden a livello europeo e che punta alla trasformazione digitale del Sud accelerando l’imprenditorialità legata ai temi dell’innovazione e della tecnologia, favorendo il fenomeno del South working e promuovendo la formazione sui temi del digitale attraverso l’offerta di Talent Garden Innovation School.

Questo l’obiettivo della partnership creata da Talent Garden con CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione e Gama (il Family Office della famiglia Marzotto), per la realizzazione di tre nuovi campus di innovazione in Campania, Puglia e Sicilia.

Le tre regioni scelte da Talent Garden sono nella top ten in Italia per la presenza di startup, stando ai dati del monitoraggio trimestrale del MISE (settembre 2020): il 4,11% delle startup si trova in Puglia (496 startup), il 4,79% in Sicilia (578) e l’8,15% in Campania (983).

“Il Mezzogiorno è un territorio ricco di talenti che deve essere valorizzato in ottica di crescita del Paese. Questo progetto ci ha riportato alle nostre radici, al motivo primo per cui è nato Talent Garden: impedire che i giovani in cerca di opportunità, connessioni e formazione professionale abbandonassero le nostre città. Agli innovatori del Sud Italia vogliamo offrire la possibilità di conoscere investitori e grandi aziende, dialogare con le istituzioni, accedere al talento, costruirsi un network e delle opportunità in tutta Italia e in Europa”, ha dichiarato Davide Dattoli, co-founder e Ceo di Talent Garden.

“La necessità di rispondere alla domanda di spazi condivisi di lavoro e formazione, di luoghi di networking, di contaminazione e sinergia è più che mai attuale, soprattutto in alcune regioni del Mezzogiorno, dove esiste e resiste un sostrato di imprenditoria innovativa che va supportato e spinto all’interno di un sistema più ampio respiro e potenzialità”, ha aggiunto Enrico Resmini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione.

“Grazie ai nostri premi e alla nostra capacità di attrarre investimenti negli anni abbiamo promosso la realizzazione di molti progetti nati nel Mezzogiorno e con questa partnership aggiungiamo un nuovo e importante tassello al percorso intrapreso: un luogo fisico che permetterà a tanti giovani di realizzare la propria potenzialità imprenditoriale e innovativa”, ha concluso Gaetano Marzotto, Consigliere GAMA.