Avnet Silica ospita all’interno della propria pubblicazione online Smart Industry – IoT business magazine una serie regolare di podcast. Questa pubblicazione offre conoscenze, approfondimenti e opinioni di esperti in merito alla pletora di tecnologie e dispositivi intelligenti che stanno contribuendo a plasmare il nostro mondo.

Durante ogni episodio mensile di mezz’ora di “We Talk IoT, The Smart Industry Podcast”, i redattori di “Smart Industry” cureranno una serie di interviste approfondite, confrontandosi con gli specialisti dei settori IoT, IIoT, dell’intelligenza artificiale e del cognitive computing in merito agli sviluppi più importanti, alle loro ricerche e alle loro esperienze.

In uno degli ultimi episodi, Adel Al Saleh, Ceo della società globale tedesca di consulenza e servizi IT T-Systems e membro del consiglio di amministrazione della società madre Deutsche Telekom, analizza come le reti 5G arriveranno a plasmare un mondo più intelligente e connesso attraverso servizi mobili di livello superiore, strade più sicure e capacità di intrattenimento potenziate.

Altre puntate della serie di podcast trattano una serie di argomenti relativi all’IoT e ospitano numerosi contributi autorevoli, tra cui:

  • Bentsi Ben-Atar, Chief Marketing Officer della società israeliana Sepio, spiega come proteggersi dalle minacce dei malicius hardware, cioè dai dispositivi “canaglia” fisicamente collegati alle reti che catturano e sottraggono informazioni aziendali critiche.
  • Attualmente, il progresso nell’IoT è alimentato da hardware e sensori. Il dottor Gunther Kegel di Pepperl+Fuchs, specialista mondiale nell’automazione di fabbrica e di processo, e Frank Hansen di Avnet Silica, analizzano come dovrebbero rispondere i fornitori e gli sviluppatori di applicazioni e quale sarà l’impatto dell’intelligenza artificiale.
  • La Cina sta scommettendo in grande sull’IoT, mettendo in campo enormi investimenti in tecnologie all’avanguardia. Questo potrebbe significare che arriverà a dominare il settore? L’Occidente dovrebbe preoccuparsi? I redattori di “Smart Industry” riflettono sulla situazione.
  • L’intelligenza artificiale consente non solo di monitorare le condizioni in tempo reale della Terra e dei suoi sistemi ambientali, ma permette anche di gestire e ridurre drasticamente gli impatti dell’attività umana. I redattori di “Smart Industry” indagano sulle future implicazioni per il nostro pianeta.
  • In che modo l’intelligenza artificiale sta trasformando il business? Le banche domineranno la tecnologia o sarà la tecnologia a dominare le banche? I redattori di “Smart Industry” valutano le varie eventualità.

“We Talk IoT, the Smart Industry Podcast” è disponibile per l’ascolto on demand su Spotify, Apple Music e SoundCloud. Per maggiori informazioni è possibile cliccare qui.