Analog Devices ha stretto una collaborazione con l’Università di Limerick (UL) e altre aziende rinomate, tra cui Stripe per le infrastrutture di pagamento, per sviluppare un programma di informatica Immersive Software Engineering (ISE).

Questa iniziativa è volta a rafforzare la formazione di nuove figure di talento nell’ambito delle discipline STEM, così tanto richieste dall’industria odierna. ADI finanzierà, nel periodo di start up dell’iniziativa di UL, lo sviluppo delle sperimentazioni e la ricerca, con l’obiettivo di favorire la creazione di nuovi processi e servizi software.

“ADI è impegnata ad ampliare l’impatto dei progressi del software in tutti i settori e, godendo di una posizione privilegiata, funge da ponte tra il mondo fisico e quello digitale”, ha dichiarato Vincent Roche, Presidente e CEO di ADI. “Siamo consapevoli di quanto programmi come ISE siano indispensabili per fornire un’eccellente formazione agli ingegneri informatici del futuro”.

Attraverso il programma ISE, gli studenti saranno in grado di sfruttare tutte le risorse offerte da ADI Catalyst, una struttura di R&S paragonabile a un incubatore. Questa struttura, che si trova a Limerick in Irlanda, si focalizza sulla formazione di nuove community, sulla creazione di laboratori dinamici e sullo sviluppo di tecnologie come l’intelligenza artificiale, la robotica e le applicazioni sostenibili.

John Collison, co-fondatore e presidente di Stripe, ha commentato: “Gli ingegneri che lavorano nel campo del software hanno la fortuna di poter risolvere alcune delle più importanti problematiche del mondo industriale in rapida crescita, ma non è ancora sufficiente. Immersive Software Engineering ha l’obiettivo di assicurare a tutti gli studenti e studentesse un percorso di eccellenza verso la tecnologia”.  

Il programma ISE formerà gli studenti, offrendo al contempo opportunità di lavoro ai neolaureati. ISE consiste in un programma universitario triennale intensivo con un quarto anno integrato a livello di master. I tirocini, durante i quali gli studenti acquisiranno esperienza in azienda, rappresenteranno quasi la metà del programma totale, consentendo loro di acquisire le competenze necessarie in contesti reali accompagnati dai docenti. I primi studenti dovrebbero potersi iscrivere al programma ISE a settembre 2022.