Qualitas Informatica rende disponibile NET@PRO on Azure. Grazie all’approccio cloud, la nuova soluzione integrata NET@PRO on Azure garantisce sicurezza e robustezza, mantenendo nel contempo la flessibilità di un modello SaaS.

In particolare, NET@PRO on Azure integra le funzionalità tipiche del MES in cloud di Qualitas Informatica con tutti i servizi offerti dal cloud Azure, con l’obiettivo di mettere a disposizione dei clienti una piattaforma il più ampia e completa possibile, dalla pianificazione della produzione fino al collegamento con le macchine, passando per il controllo della qualità, la tracciabilità, la manutenzione. Un ecosistema realmente distribuito in grado di integrarsi in maniera semplice, fluida ed efficace con tutti i sistemi informativi dell’azienda.

“Siamo molto orgogliosi di essere tra i primi ad aver colto le potenzialità del cloud all’interno dei Sistemi MES, un passaggio ormai imprescindibile per realizzare tutti i benefici dell’Industria 4.0″, ha dichiatato Sergio Gasparin, Ceo di Qualitas Informatica. “Grazie a lmpresoft Group, polo tecnologico italiano di cui facciamo parte, siamo i primi sul mercato ad aver reso compatibile il nostro MES su Azure, offrendo ai partner una risposta completa alle esigenze di flessibilità e semplicità”.

Il nuovo paradigma di Smart Industry trova nei sistemi MES uno degli elementi principali del processo di digitalizzazione, insieme a tecnologie come Intelligenza Artificiale e Machine Learning. Per questo, l’integrazione dei servizi cognitivi e IoT di Azure renderanno possibile in tempi rapidi lo sviluppo di sistemi automatizzati, intelligenti e data-driven in grado di abilitare la Smart Factory del futuro.