Prima Industrie presenta Open Experience che, in Italia, partirà nella settimana fra il 24 e il 28 di maggio: si tratta di una settimana interamente dedicata a visite dei clienti in totale sicurezza: tutta la gamma di prodotti per la lavorazione della lamiera e per l’additive manufacturing a disposizione per dimostrazioni dal vivo e incontri con specialisti per scoprire le ultime innovazioni tecnologiche del settore e ricevere consulenza sugli incentivi legati al Piano Transizione 4.0.

Non potendo incontrare i propri clienti alla fiera Lamiera di Milano, rimandata di una anno, Prima Industrie ha deciso di creare per loro e per gli operatori del settore una settimana in cui poter venire di persona e in totale sicurezza presso la sede di Collegno (TO) per assistere a dimostrazioni ed essere aggiornati sulle ultime novità tecnologiche.

Nel Tech Center di Collegno i visitatori potranno assistere a dimostrazioni dal vivo di tutte le tecnologie del Gruppo

Le tecnologie mostrate durante l’Open Experience di Prima Industrie

Durante l’Open Experience sarà in mostra l’ampia gamma di tecnologie innovative, a basso impatto ambientale e fortemente digitalizzate di Prima Power e Prima Additive: taglio laser 2D e 3D, piegatura e pannellatura, punzonatura, combinata punzonatura-cesoia, Flexible Manufacturing System (FMS), manifattura additiva con tecnologia Powder Bed Fusion e Direct Energy Deposition.

La linea di produzione PSBB di Prima Power

I visitatori potranno scoprire Laser Genius+, la più recente soluzione lanciata sul mercato da Prima Power, ulteriore  dimostrazione della volontà dell’azienda di continuare a innovare e offrire ai propri clienti soluzioni all’avanguardia. Si tratta di una nuova macchina laser 2D con un’ampia gamma di potenze laser fibra, un layout innovativo e alte prestazioni in termini di velocità, affidabilità e precisione.

La nuova macchina laser 2D Laser Genius+ di Prima Power

I prodotti Prima Additive sono a disposizione presso l’Advanced Laser Center (ALC) di Collegno e all’interno del CIM 4.0, il Competence Center di Torino, realizzato grazie alla collaborazione tra il Politecnico, l’Università degli Studi di Torino e una trentina tra le principali aziende tecnologiche del territorio, tra cui Prima Industrie.

La macchina laser fibra 3D Laser Next 2141 di Prima Power

I prodotti Prima Power sono esposti nell’ampio Tech Center di Collegno, una struttura all’avanguardia anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale, da sempre uno dei valori che contraddistinguono il gruppo. Oltre al Tech Center e all’ALC nella stessa area è in fase di completamento il nuovo stabilimento produttivo per le macchine laser che diventerà il cuore di un vero e proprio polo industriale dedicato a queste tecnologie.

Il QR Code per ottenere informazioni e iscriversi all’iniziativa Open Experience

L’iniziativa Open Experience che Prima Industrie inaugura il 24 maggio rappresenta l’impegno del gruppo ad essere concretamente al fianco dei propri clienti e supportarli nella loro ripartenza resiliente e sostenibile.

Prima Industrie: la storia

Prima Industrie guida un Gruppo leader nello sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi laser per applicazioni industriali e macchine per la lavorazione della lamiera, oltre a elettronica industriale e tecnologie laser.

La capogruppo Prima Industrie S.p.A. è quotata alla Borsa Italiana dal 1999 (segmento STAR). Con oltre 40 anni di esperienza il Gruppo vanta oltre 14.000 macchine installate in più di 80 Paesi ed è fra i primi costruttori mondiali nel proprio mercato di riferimento.

Il Gruppo conta oltre 1.700 dipendenti e stabilimenti produttivi in Italia, Finlandia, Stati Uniti e Cina. Notevole anche la presenza diretta commerciale e di after-sale nei Paesi Bric, Nafta, dell’Unione Europea e in altri mercati emergenti dell’Asia.

Il Gruppo Prima Industrie è strutturato in 4 Business Unit:

  • Macchine laser e per la lavorazione della lamiera (Prima Power): include progettazione, produzione e commercializzazione di: macchine laser per taglio, saldatura e microforatura di componenti metallici tridimensionali (3D) e bidimensionali (2D) e macchine per lavorazione della lamiera mediante l’utilizzo di utensili meccanici (punzonatrici, sistemi integrati di punzonatura e cesoiatura, sistemi integrati di punzonatura e taglio laser, pannellatrici, piegatrici e sistemi di automazione);
La pressa piegatrice servo-elettrica eP1030 di Prima Power
  • Elettronica Industriale (Prima Electro): comprende lo sviluppo, la realizzazione e la commercializzazione di componenti elettronici di potenza e di controllo;
  • Sorgenti laser (Convergent): comprende lo sviluppo, la realizzazione e la commercializzazione di sorgenti laser per applicazioni industriali e medicali, destinati alle macchine del Gruppo e a clienti terzi;

La macchina per produzione additiva DED Laserdyne 811 di Prima Additive

  • Additive Manufacturing (Prima Additive): dedicata alla progettazione, produzione e commercializzazione di soluzioni chiavi in mano per le principali tecnologie nel campo dell’Additive Manufacturing: Powder Bed Fusion – PBF (la fusione a letto di polveri) e Direct Metal Deposition – DMD (ovvero la deposizione diretta di metalli), nonché il relativo supporto applicativo e i servizi.