Marelli, fornitore indipendente nel settore automobilistico, è nato nel 2019 dall’unione di Calsonic Kansei e Magneti Marelli.

La fusione aveva richiesto a Marelli di riunire 60.000 dipendenti in 170 strutture e centri di ricerca e sviluppo in 24 paesi. L’azienda non solo aveva bisogno di un unico sistema di gestione globale per i processi delle risorse umane (HR), ma doveva al contempo promuovere una cultura aziendale comune in tutta l’organizzazione. Marelli ha quindi selezionato le soluzioni per la gestione dell’esperienza umana (HXM, Human eXperience Management) di SAP per semplificare la sua infrastruttura HR, standardizzare i suoi processi HR e ottimizzare la comunicazione con i dipendenti.

La trasformazione delle risorse umane in Marelli è un programma pluriennale complesso che vede coinvolti sistemi globali e prevede un costante allineamento dei processi. Marelli è andata live con Employee Central nella prima fase in soli sei mesi.

Implementazione in remoto

Oltre a SAP SuccessFactors Employee Central, Marelli ha implementato SAP SuccessFactors Performance & Goals, SAP SuccessFactors Learning. L’implementazione è stata completata in remoto durante la pandemia globale senza interazioni in persona. Nonostante queste sfide, la prima campagna relativa alla gestione della performance ha raggiunto il 97% di adozione in cinque settimane.

“Semplificare il nostro complesso panorama IT a questa velocità, totalmente in remoto e in una condizione di business in costante cambiamento, è stata una sfida che poteva scoraggiare”, ha affermato Dario Castello, Chief Information Officer di Marelli. “Avevamo bisogno della migliore tecnologia basata sul cloud e del partner giusto. Stiamo raggiungendo i nostri traguardi più importanti e sono convinto che abbiamo fatto la scelta giusta con SAP”.

Dipendenti e manager soddisfatti

Con le soluzioni HXM di SAP, i dipendenti MARELLI possono rivedere i propri compiti e obiettivi di sviluppo sui dispositivi mobili in modo più efficiente e con maggior soddisfazione. Con più funzionalità self-service, ogni persona può inoltre prendersi cura del proprio piano di sviluppo e i manager possono facilmente monitorare e tenere traccia dei progressi dei propri team.

“L’iniziativa Core HR è uno dei pilastri più importanti del nostro impegno di integrazione”, ha affermato Monica Mautino, CORE HR Project Manager, MARELLI. “Con SAP SuccessFactors e NGA, siamo stati in grado di migliorare la soddisfazione dei nostri dipendenti standardizzando i processi a livello globale”.

SAP SuccessFactors HXM Suite aiuta le organizzazioni ad adattare il modo in cui gestiscono le risorse umane, passando dalle tradizionali transazioni a offrire ai dipendenti esperienze semplici, end-to-end e coinvolgenti. E collegando il feedback delle persone ai dati operativi, i manager possono sapere cosa sta succedendo e perché, in modo da dar vita a un business più flessibile e resiliente.