Grandi manovre in ambito Internet of Things. Wireless Logic, provider di piattaforme di connettività IoT, consolida la propria presenza europea attraverso l’acquisizione dell’operatore mobile IoT Things Mobile.

Things Mobile offre connettività con una gamma completa di applicazioni IoT che vanno dalla domotica/smart building (videosorveglianza, gestione dei consumi…) all’energia (Smart Metering & Smart Asset Management), passando per la logistica (per esempio tracciamento di camion, taxi e monopattini elettrici), la sanità/e-Health, la sicurezza, la micromobilità (le SIM sono incorporate in diverse colonnine di ricarica per auto elettriche) e l’agricoltura 4.0 (monitoraggio e controllo mezzi agricoli, macchinari connessi e robot, la geolocalizzazione dei capi di bestiame o il monitoraggio della temperatura nelle serre).

Manuel Zanella, Ceo di Things Mobile

Il team di Things Mobile rimarrà invariato sotto la guida del co-fondatore e Ceo, Manuel Zanella, che ha dichiarato: “Dal lancio del brand Things Mobile, il nostro team di talento ha determinato una crescita fenomenale semplificando il processo della connettività IoT per i nostri clienti. Ora guardiamo avanti verso le nuove opportunità che potremo offrire a clienti e collaboratori sotto l’ala di Wireless Logic”.

Oliver Tucker, Ceo di Wireless Logic, ha commentato: “Sono lieto che Things Mobile si sia unita al Gruppo Wireless Logic. Un team che va a integrare ulteriormente i punti di forza del Gruppo a livello di presenza geografica, tecnologia e accesso al mercato. Potenzialità che intendiamo far evolvere e sfruttare al nostro interno nei mesi che seguiranno.”