Aveva e Wood accelerano la trasformazione digitale di settori come energia, chimica e dell’industria mineraria attraverso il lancio della nuova soluzione Connected Build, componente chiave della proposta Digital Twin.

Wood ha standardizzato l’utilizzo di Aveva Enterprise Resource Management rendendolo un elemento fondamentale dell’offerta Connected Build per i suoi clienti industriali.

La nuova soluzione Connected Build

Connected Build ottimizza il delivery dei progetti migliorando la collaborazione sulle nuove iniziative di costruzione e agevolando la modernizzazione digitale degli impianti già esistenti e degli interventi di ristrutturazione.

La nuova soluzione sfrutta l’efficienza progettuale per una realizzazione accurata dell’impianto, aprendo la strada alla sostenibilità, al valore e alla sicurezza dei lavoratori.

La strategia Digital Twin

La nuova soluzione Connected Build è una componente chiave della strategia Engineering Digital Twin di Wood, che permette di condividere in tempo reale i dati relativi allo stato di avanzamento di un progetto e alla disponibilità dei materiali con tutti gli stakeholder coinvolti, ottimizzando l’esecuzione del progetto stesso con conseguenti vantaggi in termini di aumento della produttività lavorativa, riduzione degli scarti e dei costi dei materiali, contrazione dei cicli di progetto e aumento del rendimento.

Quando viene applicato alle fasi di progettazione e costruzione, l’approccio Connected Build si traduce in una consegna rapida e trasparente del progetto, con tempi di produzione più brevi e una superiore resilienza digitale da parte dei clienti Wood.

“Attraverso Connected Build, Aveva e Wood concretizzano valore per i clienti di settori e aree geografiche diverse con una trasformazione digitale data-driven”, ha dichiarato Amish Sabharwal, Executive Vice President, Engineering Business di Aveva.

“L’alleanza Aveva-Wood combina l’engineering con competenze e tecnologie per dare vita al mix perfetto di efficienza, sostenibilità e agilità operativa nei progetti dei nostri clienti attivi nei settori della generazione e della trasmissione dell’energia, della chimica e dell’industria mineraria”, ha commentato Darren Martin, Group CTO di Wood.

Le prime implementazioni di Wood Connected Build Digital Twin hanno definito un nuovo punto di riferimento per l’engineering digitale, aumentando la sicurezza e le performance complessive degli asset a fronte di risparmi sui costi totali dei progetti, e di ulteriori riduzioni sulle spese legate alle operations e alla manutenzione.

Una solida collaborazione

Aveva e Wood condividono un’importante tradizione all’insegna dell’innovazione. Wood aveva già integrato la propria soluzione di commissioning Go-Technology all’interno dell’utilizzo della suite software Aveva Engineering Design.

Per supportare la rapida accelerazione della propria proposta Connected Build, Wood ha standardizzato l’utilizzo di Aveva Enterprise Resource Management in modo da offrire un approccio che ruota attorno a una singola piattaforma coordinata su tutte le fasi di un progetto, dal design e dall’approvvigionamento dei materiali fino alla costruzione, all’Advanced Work Packaging, al commissioning e al completamento del progetto.

In prospettiva futura, le due società resteranno strategicamente allineate sull’attenzione verso la creazione del massimo valore possibile per i clienti tramite continui miglioramenti e sviluppi della tecnologia.