Canon annuncia l’ingresso nell’Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia (AFIL). Il Cluster Tecnologico Lombardo per il manifatturiero avanzato è frutto di un processo guidato da Regione Lombardia, volto alla creazione di soggetti che favoriscono l’aggregazione tra i diversi attori regionali attivi nel campo della ricerca e innovazione all’interno delle aree prioritarie identificate nella Smart Specialization Strategy (S3) regionale.

Canon porterà la propria competenza con l’obiettivo di supportare le aziende del manifatturiero nel loro processo di trasformazione digitale delle loro soluzioni industriali e produttive ma anche di tutta la supply chain, con l’introduzione di automazione intelligente in produzione e di strumenti di machine vision, aiutandole a definire un percorso di aggiornamento dei processi.

Il ruolo di Canon

“Far parte di un tavolo di lavoro come quello di AFIL, che collega imprese, università, enti di ricerca ed associazioni, favorendo la collaborazione e promuovendo l’innovazione, non può che essere per noi uno stimolo ulteriore per supportare la crescita e la competitività del settore”, ha commentato Andrea Romeo, Country Director Imaging Technologies and Communication Group di Canon Italia.

“Il Cluster è un acceleratore di innovazione che, insieme a Regione Lombardia, inserisce tali filiere nelle catene del valore europee e indirizza le politiche per la realizzazione dei progetti prioritari definiti dai suoi soci”, ha aggiunto Giacomo Copani, Cluster Manager di AFIL.

“Il commitment delle grandi imprese è molto importante in quanto esse possono giocare il ruolo di champion regionali in grado di aggregare l’ecosistema sulla base di visioni industriali di lungo periodo. Siamo quindi felici di accogliere Canon tra i nostri soci e siamo certi che potrà fornire un importante contributo per lo sviluppo di tutte le Strategic Communities di AFIL, in particolare quella sull’intelligenza artificiale e la digital transformation”, ha sottolineato Copani.

Imaging industry su misura

L’impegno di Canon per il settore manifatturiero si concretizza con una value proposition specializzata che recentemente si è arricchita di soluzioni abilitanti “Software Development Kit” (SDK) progettate per rispondere alle nuove sfide dettate dalla digitalizzazione dei processi produttivi. Tali soluzioni coniugano l’esperienza di Canon nel campo dell’imaging con la tecnologia dei prodotti photo e video che l’azienda giapponese ha sviluppato negli anni, offrendo all’imaging industry un portafoglio di strumenti personalizzabili, veri e propri agevolatori d’integrazione delle tecnologie Canon all’interno delle architetture software e hardware delle più svariate realtà industriali.

Per supportare e agevolare l’utilizzo di questo portafoglio di strumenti per l’integrazione in ambito Industria 4.0, Canon ha organizzato una serie di webinar gratuiti a cadenza mensile tenuti dai suoi esperti che illustrano le soluzioni, condividendo casi d’uso concreti. Ciascun webinar, della durata di un’ora, è l’occasione per entrare nel vivo di una delle tantissime applicazioni che gli SDK di Canon rendono possibili.