È più che probabile avere visto i bollini di Wi-Fi Alliance su molti dispositivi, ma cosa sono e cosa rappresentano? Questi bollini rappresentano le certificazioni Wi-Fi, stabilite da Wi-Fi Alliance, una rete mondiale di aziende con l’obiettivo comune di guidare la migliore esperienza utente per il Wi-Fi, indipendentemente dalla marca del prodotto acquistato.

Le certificazioni Wi-Fi dimostrano che i prodotti sono stati sottoposti a revisioni e test rigorosi per soddisfare gli standard del settore, tra cui l’interoperabilità e la sicurezza del prodotto. Fondata all’inizio del secolo, i programmi di certificazione di Wi-Fi Alliance sono diventati un marchio di garanzia riconosciuto a livello internazionale.

Il programma di certificazione Wi-Fi CERTIFIED 6 si basa sullo standard IEEE 802.11ax, che amplia i punti di forza del Wi-Fi consentendo la fornitura di maggiore capacità, efficienza, copertura e prestazioni. I prodotti che hanno ottenuto la certificazione sono garantiti per supportare le nuove tecnologie Wi-Fi 6 come l’OFDMA (Orthogonal Frequency-Division Multiple Access) e il MU-MIMO (multi-user, multiple input, multiple output), e la più recente generazione di sicurezza Wi-Fi, WPA3. Per non parlare dei canali a 160 megahertz per aumentare la larghezza di banda, il Target Wake Time, la modulazione di ampiezza in quadratura (1024 QAM) e il beamforming di trasmissione.

Inoltre, la certificazione Wi-Fi 6 permette l‘interoperabilità e la compatibilità a ritroso con i dispositivi Wi-Fi, compresi sia Wi-Fi 6 che le generazioni precedenti. Questo è particolarmente importante in quanto il numero di dispositivi connessi è destinato ad aumentare a 43 miliardi entro il 2023, secondo Gartner. Wi-Fi CERTIFIED 6 permetterebbe, dunque, al crescente numero di dispositivi di lavorare meglio insieme, con il risultato di una migliore esperienza utente e di una più ampia varietà di dispositivi da collegare alla rete wireless.

D-Link riferisce che il vantaggio chiave del programma di certificazione Wi-Fi CERTIFIED 6 è quello di garantire che i dispositivi certificati supportino tutte le ultime tecnologie Wi-Fi 6 come specificato nello standard 802.11ax. Queste includono:

  • Garantisce la maggiore velocità e le capacità avanzate di Wi-Fi 6, tra cui OFDMA e MU-MIMO per un’elevata efficienza e capacità della rete
  • Fornisce capacità di sicurezza migliorate con WPA3
  • Supporta la conservazione della durata della batteria dei dispositivi grazie al Target Wake Time
  • Consente un trasferimento di informazioni più veloce e meno errori grazie al beamforming di trasmissione
  • Migliora il throughput con la modulazione di ampiezza in quadratura 1024 (1024 QAM)
  • Garantisce l’interoperabilità e la compatibilità a ritroso dei dispositivi Wi-Fi, sia Wi-Fi 6 che le generazioni precedenti, assicurando così una migliore esperienza utente e meno chiamate di assistenza.

D-Link progetta e costruisce prodotti per soddisfare i più alti standard del settore. Gli access points enterprise Wi-Fi 6, compresi Nuclias Cloud, Nuclias Connect e Unified Wireless, sono Wi-Fi Alliance Wi-Fi CERTIFIED 6 o in fase di certificazione.