Warrant Hub – Tinexta Group parteciperà con le società controllate Warrant Innovation Lab (WIL) e TRIX al TRIZ Future 2021, ventunesima edizione dell’ETRIA World Conference, che riunisce i maggiori esperti mondiali della metodologia di Innovazione Sistematica.

L’evento – organizzato dalla European TRIZ Association (ETRIA) e dalla Libera Università di Bolzano – si svolgerà online dal 22 al 24 settembre 2021.

TRIZ – acronimo di Teorija Rešenija Izobretatel’skich Zadač cioè, in russo, Teoria per la Soluzione dei Problemi Inventivi – consente di “uscire dagli schemi” e individuare, in tempi estremamente rapidi, risposte efficaci a questioni e incognite anche in ambito aziendale: con “inventivi” s’intendono i problemi per la cui soluzione spesso non bastano le competenze tipiche dell’“esperto di settore”.

Alla sua quarta partecipazione consecutiva, Warrant Hub, per la prima volta, supporterà l’iniziativa anche con il ruolo di main sponsor ricoperto dalle sue controllate.

La partecipazione in dettaglio

Warrant Innovation Lab parteciperà con due contributi indipendenti di tipo “practitioner”, cioè a carattere pratico/applicativo, intitolati rispettivamente “An innovation management framework to enhance TRIZ diffusion in SMEs” e “Building a green development roadmap using 5Rs and TRIZ”.

Il primo proporrà un framework strutturato, pensato e progettato specificatamente per le PMI, utile alla pianificazione e realizzazione di progetti di innovazione, non solo con l’obiettivo di ottimizzarne tempi e investimenti ma anche di evidenziare l’efficacia di TRIZ per un’adozione sempre più diffusa.

Il secondo presenterà un’integrazione tra la metodologia di Problem Solving per i progetti di innovazione e l’approccio delle 5R a supporto dell’economia circolare: sfruttando le 5R si possono stabilire priorità e macro-azioni e, conseguentemente, procedere poi alle opportune realizzazioni tecnico-tecnologiche frutto dell’applicazione di TRIZ.

TRIX, invece, ha contribuito, con la propria tecnologia, all’elaborazione dei dati brevettuali per due presentazioni a carattere scientifico. La prima, denominata, “Identifying new application fields of a given technology”, sarà dedicata al Technology Transfer, ovvero la ricerca di nuovi mercati per tecnologie esistenti; la seconda, intitolata “Patent intelligence analysis to support technology roadmap on the sector of renewable energy”, lavoro italo-francese che conferma l’interesse verso TRIX a livello internazionale, che si focalizza su temi di innovazione strategica. Inoltre, la tecnologia TRIX è stata impiegata anche nel lavoro “practitioner” dal titolo “A pioneering project on laser pyrolysis based entirely on TRIZ” che presenta i risultati di un progetto di innovazione aziendale sui temi di economia circolare, interamente condotto secondo la metodologia TRIZ.

Warrant Innovation Lab e TRIX interverranno, infine, al workshop “Use, diffusion and adoption of TRIZ in Italian companies”, moderato proprio da Davide Russo, Amministratore Delegato di TRIX nonché professore associato dell’Università degli Studi di Bergamo: il workshop, che si svolgerà in lingua italiana, alla vigilia dell’evento principale cioè alle ore 17 del 21 settembre, sarà accessibile gratuitamente previa registrazione.