Appuntamento fissato per lunedì 4 ottobre, giorno di apertura della Fiera Internazionale Emo di Milano: a Rho Fiera 6 giorni di esposizione delle più rilevanti e innovative tecnologie dedicate all’industria costruttrice di macchine utensili, robot e automazione.

Tra i protagonisti di questa nuova edizione il Competence Center CIM 4.0, che presenterà al grande pubblico i primi importanti risultati ottenuti affiancando imprese e manager nel processo di trasformazione digitale in linea con il Piano Transizione 4.0.

Un’area espositiva di 40 metri quadrati

Accedendo all’interno di un’area espositiva di circa 40 metri quadrati, con la possibilità di esplorare i laboratori e le linee pilota del Competence Center grazie alla tecnologia della Virtual Reality, i visitatori potranno incontrare il team del CIM4.0 e comprendere i servizi e le competenze messe a disposizione delle imprese, in particolare delle Pmi.

Un ruolo, quello del Competence Industry Manufacturing 4.0 con sede a Torino, focalizzato sulle tecnologie dell’additive manufacturing e della fabbrica digitale, applicate in importanti filiere industriali tra le quali l’automotive, l’aerospace, l’oil&gas, l’agrifood e il biomedicale.

Lo stand dell’innovazione

All’interno dello spazio espositivo, localizzato nel padiglione 7, i visitatori non solo avranno l’opportunità di comprendere in modo particolareggiato, grazie alla consulenza strategica e al supporto tecnico del CIM4.0, come sviluppare nuovi prodotti, trasformare e efficientare impianti, linee produttive o interi stabilimenti digitalizzando i processi, trasferendo competenze e sviluppando innovazione di prodotto e processo, ma potranno scoprire in anteprima la versione zero di un prototipo tecnologico all’avanguardia, che sarà lanciato nei prossimi mesi, espressione di una visione nuova e sfidante, in termini di applicazione e di prestazione, delle tecnologie 4.0.

Il lavoro svolto in questi due anni dal CIM4.0, i progetti finanziati e accompagnati nella loro realizzazione tecnologica, i percorsi formativi dedicati a manager e imprenditori per prepararli a guidare e gestire la digitalizzazione delle loro imprese, saranno raccontanti dai protagonisti del Competence Center in un evento pubblico in programma il terzo giorno di fiera, la mattina del 6 ottobre, dal titolo: “L’ecosistema che supporta le imprese italiane nel processo di digitalizzazione e innovazione”.

“Durante l’arco dei sei giorni saremo a disposizione delle imprese per raccontare il nostro lavoro di Centro di Competenza Nazionale, a supporto della manifattura italiana, sia sotto il profilo dei servizi che offriamo per accelerare quel processo di trasformazione digitale indispensabile per la competitività della manifattura italiana, sia sotto il profilo del digital intellect, ovvero lo spazio che offriamo dentro i nostri laboratori o nelle aule di formazione per favorire l’ingegno tecnologico, la sperimentazione delle idee unite alle potenzialità offerte dalle tecnologie 4.0. Un modello che funziona se costruito intorno ad un ecosistema capace di collegare l’intangibile al reale, grazie alle nuove frontiere del digitale”, ha dichiarato Enrico Pisino, Ceo di CIM4.0.