iProd, inventore del Mop, Manufacturing Optimization Platform, la piattaforma che permette di organizzare, pianificare e monitorare le attività di una officina, sarà presente a Mecspe 2021 (Fabbrica Digitale Pad. 21 – B91), a Fiera Bologna, con la sua soluzione che raccoglie automaticamente, in chiave 4.0, o dall’operatore a bordo macchina, le informazioni che permettono di realizzare l’impresa digitale, in Cloud, in modo semplice e intuitivo, senza il bisogno di lunghe configurazioni ed addestramenti del personale e senza nessuna particolare competenza tecnica.

iProd IoT Tablet

La piattaforma iProd Mop permette di organizzare, pianificare e monitorare le attività di una officina, assegnando ai macchinari i carichi produttivi, automatizzando l’acquisizione dei dati dai macchinari interconnessi e integrando funzionalità di acquisizione dati in modalità manuale direttamente dalle dichiarazioni dell’operatore.

Le aziende manifatturiere, di ogni dimensione e settore industriale, grazie alla versione iProd IoT Tablet possono accedere ai benefici fiscali previsti dalle recenti leggi di Bilancio Industria 4.0 per tutti i nuovi beni produttivi acquistati nel 2017-18-19 (recupero Iperammortamento), 2020 e 2021 (Credito d’Imposta 4.0).

Le funzionalità della soluzione iProd IoT Tablet rispondono a quelle situazioni che spingono i titolari, gli imprenditori ed i manager delle aziende manifatturiere a non propendere per il beneficio fiscale consentito in precedenza dall’Iperammortamento, oggi dal Credito di Imposta 4.0. Fra queste, innanzitutto, il requisito obbligatorio dell’integrazione di tipo informativo del nuovo macchinario con il sistema logistico della fabbrica.

iProd IoT Hmi

Con la versione iProd IoT Hmi, le funzionalità della Mop vengono integrate direttamente all’interno della console dei Cnc/Plc, mentre l’operatore è sempre in contatto con l’organizzazione aziendale da cui riceve il supporto per la pianificazione, produzione e documentazione attraverso l’iProd Cloud Professional.

Nuove funzionalità

Un’infrastruttura realmente moderna deve essere in grado di tenere il passo con il cambiamento, sfruttando al meglio gli investimenti in tecnologie produttive e informatiche già effettuati. La soluzione iProd permette alle aziende di evolversi senza rischi, grazie alla piattaforma Mop unificata per tutto il processo produttivo che permette di realizzare l’officina digitale in cloud in modo semplice come un’App integrandosi facilmente con le applicazioni IT già presenti in azienda (gestionale amministrativo, Erp, Mrp, gestione manutenzione, gestione consumo energetico) estraendo automaticamente dati ed informazioni di contesto produttivo per la creazione di nuovo valore per l’impresa.

Grazie alla Technopedia (enciclopedia aziendale per il manufacturing) i part-program, istruzioni operative per l’attrezzaggio, allegati tecnici, foto, note scritte e vocali sono memorizzabili e consultabili per ogni fase di lavorazione, anche in smart-working.

L’ultima release prevede interessanti funzionalità come un marketplace condiviso che riduce al nulla il tempo di data entry degli ordini tra utenti iProd, la possibilità di fornire in tempo reale la redditività per commessa e articolo e, novità degli ultimi giorni, determinare il carbon footprint di ogni pezzo prodotto misurando la quantità di emissioni al fine di perseguire l’obiettivo costante e continuo di una sempre maggiore sostenibilità dei processi produttivi dell’impresa.

L’importanza dell’Erp (Enterprise Resource Planning)

Presso lo stand si può scoprire l’importanza di un sistema Erp ed il motivo per cui questo viene consigliato per consentire un’ottima gestione della propria impresa. La potenza di iProd, grazie alla recente release, incorpora le funzionalità tipiche dell’Erp e, utilizzando questo strumento adattabile alla propria realtà imprenditoriale, si potrà percorrere il primo passo verso un miglioramento delle le condizioni della propria azienda.

Il vantaggio sarà la possibilità di poter gestire ed integrare le funzioni aziendali: dagli acquisti, alla produzione, alla supply-chain, alle vendite, sino alla contabilità e al contenuto del proprio magazzino.

iProd Erp è in grado di aumentare l’efficienza organizzativa di un’impresa manifatturiera, attraverso la gestione e il miglioramento dell’utilizzo delle risorse aziendali. Migliorare e/o ridurre il numero di risorse necessarie senza sacrificare la qualità e le prestazioni è infatti un aspetto fondamentale per migliorare la crescita e la redditività dell’azienda manifatturiera.

Il Marketplace iProd: per i costruttori di macchine ed impianti produttivi

iProd Mop permette al Machine Builder di trasformare la propria macchina con un App 4.0, rimanendo in contatto con il proprio cliente e con la macchina interconnessa grazie ad iProd, fornendo nuovi prodotti e servizi, anche contestualmente, in base all’utilizzo del bene.

Grazie all’Intelligenza Artificiale del Marketplace contestuale di iProd il Machine Builder può aggiungere nuovi prodotti e servizi per fidelizzare il proprio cliente vendendo i propri prodotti, servizi, accessori, ricambi e consumabili, in modo automatico, con offerte mirate in base all’utilizzo della macchina da parte del cliente.

Connesso nativamente

iProd IoT Tablet utilizza la tecnologia dei driver Alleantia XPANGO, la Library of Things proprietaria, di oltre 5000 dispositivi industriali per realizzare l’integrazione veloce e scalabile “Plug&Play” dei dispositivi industriali. Alleantia permette di connettere in pochi minuti i beni strumentali installati nei reparti produttivi per creare un “gemello digitale” completo ed interoperabile con l’iProd IoT Tablet.

Grazie alla tecnologia Industria 4.0 di Alleantia (Padiglione 21 Stand B91) le informazioni vengono raccolte dai Cnc e Plc di numerosi brand compatibilmente con i più diffusi protocolli di comunicazione e vengono destinate all’iProd IoT Tablet, semplicemente selezionando il relativo driver, proprio come si farebbe per la connessione di una stampante ad un computer.

L’importanza del digital manufacturing

“Il digital manufacturing è un sistema che comprende diversi strumenti digitali che consentono di definire, ottimizzare e gestire un processo di fabbricazione in un ambiente virtuale, con l’obiettivo di ottenere un efficientamento dei processi e l’abbassamento dei costi, dei tempi di fabbricazione e l’aumento della produttività e qualità: con iProd permettiamo alle aziende di raggiungere questo traguardo e scoprire i vantaggi di una produzione ottimizzata” dichiara Stefano Linari Ceo e fondatore di Iprod.

Sottolinea Amedeo Bruni, Cio e co-founder di iProd: “iProd è la tua smart factory semplice come un’App: il comparto manifatturiero è uno tra i settori che meglio si prestano all’adozione di nuovi strumenti tecnologici con un alto rapporto costi-benefici. Gli aspetti che spingono le aziende che operano in questo settore ad abbracciare i nuovi strumenti digitali sono diversi: la produzione di beni fisici sempre più complicati e con standard qualitativi elevati, che sono spesso costituiti da un elevato numero di parti e componenti e fabbricati impiegando altrettanto numerose e sofisticate fasi di lavorazione e svariati processi di assemblaggio. Ma anche e soprattutto la competizione sempre più serrata tra imprese”.

Conclude Pier Luigi Zenevre, Chief Marketing Officer e co-founder di iProd: “Con i nuovi strumenti di Digital Manufacturing, come iProd, le imprese sono infatti in grado di ottimizzare tutte le funzioni di produzione quali approvvigionamento, fabbricazione, assemblaggio, collaudo, distribuzione, consegna, servizi di assistenza e di svolgere delle azioni di razionalizzazione dei progetti per soddisfare le sollecitazioni sempre più stringenti del mercato in termini di time-to-market, qualità, personalizzazione, affidabilità, conformità rispetto alle normative. iProd IoT Tablet va installata per ogni macchina che si intende interconnettere e soddisfa i criteri di accesso ai benefici fiscali iperammortamento e credito d’imposta 4.0 (attestazione rilasciata dall’ente di certificazione ICIM).”