A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno, Juniper Networks analizza i principali trend che caratterizzeranno la cyber security nel 2022.

Da un lato le cyberminacce, come ad esempio il ransomware, continueranno a diffondersi. Dall’altro gli hacker si aspettano che le vittime dei cyberattacchi paghino e paghino subito.

Per questo motivo, le organizzazioni devono investire in tecnologie di prevenzione e individuazione precoce se non vogliono pagarla cara in termini di remediation e analisi.

Sicuramente i cybercriminali approfitteranno delle fragilità esasperate dalla pandemia.

Un’accurata “igiene cyber” sarà sempre più importante, poiché il furto di identità viene utilizzato in modalità sempre più complicate e sfortunatamente le persone non sono ancora consapevoli di dover proteggere tutti i loro account al livello più elevato possibile.

Proteggere supply chain e infrastruttura

Le organizzazioni chiederanno ai vendor di certificare la sicurezza della loro supply chain. Nel 2022 vedremo l’aggiunta di nuove domande alle RFP riguardo alla firma di un codice digitale, chi è l’autorità certificatrice, e quali processi IR sono attuati per limitare l’impatto quando un criminale riesce a introdursi con successo in un processo della supply chain. Non deve sorprendere l’attenzione riservata alla sicurezza della supply chain, fenomeno che si intensificherà nel 2022.

La protezione dell’infrastruttura sarà di primaria importanza sia per le imprese sia per i service provider. A causa dell’aumento di cyberattacchi e del fatto che i governi hanno finalmente compreso che le infrastrutture critiche – e ciò che le imprese considerano critiche per il loro business – sono seriamente a rischio, vedremo molta più enfasi sulla sicurezza delle infrastrutture.

I microservizi veicolo di minacce

L’uso del software cloud cresce in modo esponenziale sia perché molte persone continuano a lavorare da remoto sia perché le organizzazioni vedono l’opportunità di ridurre i costi operativi usando l’hardware di qualcun altro.

Uno dei grossi vantaggi del software cloud è la capacità di essere aggiornato in modo semplice, senza downtime, usando i microservizi.

I criminali se ne sono accorti e abbiamo già visto qualche attacco nel 2021. Poiché il trend verso il cloud continuerà nel 2022, Juniper Networks si aspetta una crescita negli attacchi a livello di microservizi.